Realtà aumentata, futuro della connessione

U.S.A. 2016: tecnologia sempre più social e sofisticata. L’anno corrente negli Stati Uniti d’America è iniziato nel segno della tecnologia applicata alla comunicazione e alla condivisione.

Marck Zuckerberg, Ceo di Facebook, ha annunciato che la realtà aumentata cambierà il modo di connettersi, riferendosi alle future piattaforme di computer e dei progressi della sua compagnia in materia di intelligenza artificiale.

Nello specifico stiamo parlando di Oculus Rift, visore per la realtà aumentata prodotto dall'azienda di proprietà di Facebook.

Il preorder del prodotto è stato annunciato in occasione del Ces 2016 di Las Vegas (Consumer electronics show che da quasi mezzo secolo, la prima edizione nel 1967 a New York, mostra ogni anno le tendenze del mercato dell’elettronica) che si è tenuto dal 6 al 9 gennaio di quest’anno dove sono stati presentati anche i competitor come il dispositivo Htc Vive Pre con fotocamera.

La realtà virtuale è sempre più vicina, Oculus Rift promette una immersione completa a 360 gradi in videogiochi e contenuti creati appositamente.

"Riteniamo che la realtà aumentata possa diventare la principale piattaforma di computer con grandi cambiamenti nel modo in cui ci connettiamo e comunichiamo", afferma il creatore di Facebook, disponendo di nuove tecnologie per semplificare l'accesso a internet con satelliti e droni.


Testo di Filippo Landini

Siti di riferimento: https://www.oculus.com/en-us/ - https://www.cesweb.org/

Supporto alla didattica in presenza per gli studenti

Supporto alla didattica on-line per l’offerta post-Laurea

   Università degli Studi di Ferrara
   Direttore: Prof. Livio Zerbini
Via Scienze 27/B, 44121 Ferrara
Info: sea@unife.it
Seguici
Twitter Facebook YouTube