Information cookies

Cookies are short reports that are sent and stored on the hard drive of the user's computer through your browser when it connects to a web. Cookies can be used to collect and store user data while connected to provide you the requested services and sometimes tend not to keep. Cookies can be themselves or others.

There are several types of cookies:

  • Technical cookies that facilitate user navigation and use of the various options or services offered by the web as identify the session, allow access to certain areas, facilitate orders, purchases, filling out forms, registration, security, facilitating functionalities (videos, social networks, etc..).
  • Customization cookies that allow users to access services according to their preferences (language, browser, configuration, etc..).
  • Analytical cookies which allow anonymous analysis of the behavior of web users and allow to measure user activity and develop navigation profiles in order to improve the websites.

So when you access our website, in compliance with Article 22 of Law 34/2002 of the Information Society Services, in the analytical cookies treatment, we have requested your consent to their use. All of this is to improve our services. We use Google Analytics to collect anonymous statistical information such as the number of visitors to our site. Cookies added by Google Analytics are governed by the privacy policies of Google Analytics. If you want you can disable cookies from Google Analytics.

However, please note that you can enable or disable cookies by following the instructions of your browser.

Emoji è una piccola immagine digitale o icona utilizzata nella comunicazione elettronica per esprimere un’idea o un’emozione. Il termine emoji è un prestito linguistico dal giapponese e la sua somiglianza con il termine inglese emoticon ha incrementato la sua diffusione nella comunicazione stilizzata e “pittografica”. Emoticon è la contrazione dei due termini inglesi emotion con icon (per esempio l’espressione facciale ; ) ottenuta con i caratteri della tastiera).

L’Oxford Dictionaries ha decretato che il 2015 è l’anno dell’emoji, nello specifico quello della faccina che piange dal ridere. Nel 2014 la parola dell’anno fu vape, abbreviazione dei termini vapour o vaporize, venuta in auge con la diffusione e la discussione nei riguardi della sigaretta elettronica.

Benchè l’emoji “che ride fino alle lacrime” non sia una parola inglese e neppure composta di lettere, tuttavia, secondo l’Oxford Dictionaries, rivela e delinea maggiormente l’etica e la tendenza comunicativa dell’anno corrente, durante il quale termini come dark web, lumbersexual, refugees, sharing economy, hanno conteso questo primato.

Questo risultato è emerso dalla collaborazione con SwiftKey, un’app iOS gratuita in grado di ottimizzare le prestazioni della scrittura su iPhone, iPad e iPod touch. Questa indagine statistica sulla frequenza di utilizzo degli emoji più diffusi ha decretato che la “faccina che ride fino alle lacrime” ha raggiunto un vantaggio del 20% nel Regno Unito e del 17% negli Stati Uniti rispetto agli altri emoji utilizzati nella comunicazione pittografica e il suo utilizzo è aumentato vertiginosamente rispetto al 2014, dal 4% al 9%.

Questo risultato deve sottolineare che l’utilizzo degli emojis non deve essere visto come una minaccia alla tradizione linguistica e lessicale, ma piuttosto come una ulteriore forma di comunicazione per superare le barriere linguistiche.

 

Testo a cura di Filippo Landini

sito di riferimento:
http://www.oxforddictionaries.com/

 Diretta SeaTV

Contatti

Informazioni generali: sea@unife.it 

Segreteria amministrativa: amministrazionesea@unife.it

Assistenza tecnica per i servizi di supporto alla didattica: assistenzafad@unife.it


Dove Siamo

Via Scienze 27/B, 44121 Ferrara

 Diretta SeaTV