Medicina di genere. Il progetto pilota di UniFE presentato alla Sala della Regina della Camera dei Deputati

Martedì 11 luglio alla presenza della Ministra Valeria Fedeli, presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati a Roma, si è tenuto il convegno “Formare una medicina attenta alle differenze sessuali e al genere”. Si tratta di una iniziativa che fa il punto della situazione sul percorso della medicina di genere in Italia la cui proposta di legge della deputata Paola Boldrini, appartenente alla nostra Università, è ora emendamento approvato nel “DDL Lorenzin”.

In foto: La delegazione ferrarese alla presentazione del progetto a Roma

Nell’occasione è stato presentato anche il progetto pilota avviato dalla nostra Università che prevede la strutturazione della medicina di genere all’interno del percorso di formazione del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia e l’istituzione di un Centro specifico.

L’obiettivo è quello di far sì che con la ricerca e l’insegnamento si formino studenti/futuri medici con questo approccio metodologico.

Supporto alla didattica in presenza per gli studenti

Supporto alla didattica on-line per l’offerta post-Laurea

   Università degli Studi di Ferrara
   Direttore: Prof. Livio Zerbini
Via Scienze 27/B, 44121 Ferrara
Info: sea@unife.it
Seguici
Twitter Facebook YouTube